19 Novembre 2021
Coldiretti contraria alle ipotesi progettuali della nuova Pedemontana del Canavese

Sergio Barone: «Basta consumo di suolo fertile. Non siamo

contro il progresso, ma dalla parte dell’agricoltura»

 

«Siamo assolutamente contrari alle ipotesi progettuali proposte per la realizzazione della nuova pedemontana del Canavese – afferma Sergio Barone, vice presidente di Coldiretti Torino -. Non si tratta di essere contro il progresso, ma di stare dalla parte della nostra agricoltura che produce cibo e fa la sua parte tutti i giorni per contribuire alla salvaguardia del Pianeta. Asfaltare e cementificare significa non tornare mai più al terreno coltivato che produce cibo, assorbe e rimette in circolo l'acqua dei sempre più frequenti eventi atmosferici estremi, e fa crescere le piante che assorbono anidride carbonica».

Sergio Barone aggiunge: «Coldiretti chiede di non essere lasciata sola nel difendere i terreni fertili dal consumo di suolo che è il grande problema ambientale spesso dimenticato. Mentre nell'incontro in Regione Piemonte tra i sindaci canavesani gli assessori Tronzano, Marrone e il consigliere Fava non teneva in minima considerazione il problema del consumo di suolo fertile, si svolgeva, sempre in Regione, l'audizione dell'Arpa che denunciava come in un anno nel Torinese si sia consumato più suolo di tutti i 5 anni precedenti. Così il nostro ambiente e la nostra agricoltura non possono più andare avanti».

«Non si parla di intermodalità dei trasporti, non si parla di risistemazione e potenziamento di strade già esistenti – chiude Sergio Barone - ma solo di asfaltare campi di prima e seconda classe di fertilità togliendo il futuro alle 29 aziende agricole che hanno firmato una petizione contro la nuova strada. Diciamo basta al consumo di suolo fertile. Vogliamo che l’agricoltura sia considerata alla pari delle attività industriali in nome delle quali si vuole realizzare questa superstrada».

 

-109ColdirettiTorino2021

DCIM100MEDIADJI_0069.JPG

APP Campagna Amica
Progetto Info PAC

INFO PROGETTO PAC: Apri l'articolo    

Leggi tutti gli articoli

Leggi tutti gli articoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi